Il nome Raboso è stato dato al vitigno grazie alla viscosità degli acini non maturi che conferiscono al vino giovane tannini aggressivi. Per la prima volta esso è stato citato da Plinio il Vecchio nella sua famosa «Storia Naturale». Quest’uva era molto popolare nei tempi della […]

Raboso

Il nome Raboso è stato dato al vitigno grazie alla viscosità degli acini non maturi che conferiscono al vino giovane tannini aggressivi. Per la prima volta esso è stato citato da Plinio il Vecchio nella sua famosa «Storia Naturale». Quest’uva era molto popolare nei tempi della Repubblica di Venezia «Serenissima». Quando Marco Polo prese il vino Raboso nei suoi viaggi per i paesi asiatici, il suo sopranome diventò «vino per viaggiatori».

Questa varietà viene spesso utilizzata nelle mescolanze con altre uve. Il vino prodotto da Raboso può essere invecchiato per il lungo tempo in bottiglia. Il Raboso è diviso in due tipi: Raboso Piave, che si distingue per la grande acidità ed è coltivato nella zona di Treviso e di Padova (regione Veneto) e anche il Raboso Veronese, che viene coltivato nella zona di Verona (regione Veneto) e ha una minore acidità. La raccolta di questa varietà avviene abbastanza tardi, a volte anche a metà novembre, quando inizia il gelo. Per questo motivo il vino ha un corpo importante, potenti tannini, che si adattano perfettamente alla carne rossa, fatta alla brace e formaggi stagionati.

Il vino secco De Stefani, Raboso “Vigneto Terre Nobili”, Piave DOC 2010 ha il colore rubino con incandescenza di melograno, il sapore pieno di more, marmellata di ciliegie, cioccolato e tabacco. Esso ha il gusto rigoroso, un eccellente profumo e un livello di alcol abbondante. Questo vino si accosta ai piatti di fagiano, coniglio alla griglia, la carne fritta e formaggi stagionati.

Il vino Masi, “Modello delle Venezie” Rosso 2013 ha il colore rosso-rubino, uguale contenuto di varietà Raboso e Refosco. Il suo aroma è dominato dalla ciliegia, violetta e mirtillo. Il suo sapore è cremoso e sa di spezie profumate con sentori di frutta. Gli abbinamenti gastronomici con questa qualità di vino sono: le zuppe, i risotti, la pasta e i formaggi freschi.

Ordinare degustazione di vini Raboso








    Condividi in social
    error: Контент данной страницы защищен от копирования!