Emilia Romagna

L’Emilia Romagna è una delle regioni del paese, dove si produce una grande quantità di vino (circa il 12 % di tutti i vini prodotti in Italia). Questo risultato è stato ottenuto grazie al fatto che l’Emilia-Romagna occupa un vasto territorio, inoltre ogni provincia di questa grande regione, per lungo tempo ha sviluppato la propria vinificazione. Bisogna porre l’accento anche che le diverse aree della regione si sono specializzate nella coltivazione di una propria tipologia di uva.

Sicuramente vale la pena di menzionare il vino Albana di Romagna. Questo è l’unico vino della provincia di Romagna, estratto dall’omonimo vitigno bianco Albana, che appartiene alla categoria DOCG. È significativo il fatto che questo è il primo vino bianco in Italia, al quale nel 1987, hanno assegnato questa categoria.

Le uve di questa varietà crescono solo su alcuni territori, dove il clima è ottimale, vale a dire tra le province di Bologna, Ravenna e Forlì – Cesena. Questo vino è presentato in quattro versioni – Secco, Amabile, Dolce e Passito. I fattori che favoriscono la produzione di questo grande vino (giustamente famoso in Italia) sono: il territorio adeguato e il clima mite per la crescita della vite che viene coltivata nei territori di Castel Bolognese, Castrocaro Terme, Faenza, Dozza e Bertinoro.

Completano la mappa vinicola della regione: Sangiovese, Lambrusco Grasparossa, Lambrusco Montericco, Lambrusco di Sorbara, Marzemino, Lambrusco Salamino, Croatina, Merlot, Fortana, Barbera ( varietà di uve rosse), Bombino Bianco, Trebbiano di Romagna, Montù, Pinot Grigio, Malvasia di Candia, Sauvignon, Croatina e Pignoletto (varietà di uve bianche).

Chi ha mai provato i vini di Emilia Romagna, egli non dimenticherà mai il loro gusto fantastico!

Tour Emilia Romagna


Condividi in social
Яндекс.Метрика