Liguria

Il territorio della regione Liguria è una stretta striscia di terra, confinante con le regioni Piemonte ed Emilia-Romagna e bagnata dal mare. La natura e il clima, senza dubbio influiscono nelle caratteristiche dei vini prodotti in questa terra antica.

Il territorio della regione è relativamente piccolo con la prevalenza di zone montane e collinari che contribuiscono a rendere difficile la lavorazione del terreno e di conseguenza la coltivazione della vite. In sostanza, questo territorio è il più complicato per l’organizzazione della viticoltura. Nonostante questo, la laboriosità dei viticoltori liguri, il clima marittimo, le montagne che costituiscono una sorta di riparo dai venti e le moderne tecnologie, hanno contribuito al successo della produzione di vini di qualità, anche se in piccole quantità.

Qui si coltivano le uve rosse: Nebbiolo, Sangiovese e Rossese.

Tra le uve bianche, sul territorio della Liguria è possibile incontrare il Vermentino, la Vernaccia, la Bianchetta Genovese, il Bosco, il Pigato, il Trebbiano Toscano, il Canaiolo e l’Albarola.

Particolarmente degno di nota è il vino rosso Rossese di Dolceacqua, caratterizzato dal gusto raffinato, ricco di fiori e alto contenuto di tannini.

Merita attenzione anche il vino bianco Pigato, dall’omonimo vitigno. Ha le fragranze di frutta e fiori ed è ottimo come aperitivo.

Chi ha mai provato i vini di Liguria, egli non dimenticherà mai il loro gusto fantastico!

Tour Liguria


Condividi in social
Яндекс.Метрика