Marche

La regione Marche, grazie al territorio collinare, al clima mite, alla vicinanza del mare e la presenza di molti fiumi, è attivamente impegnata nella coltivazione della vite fin dai tempi antichi. Qui ci sono le condizioni naturali ottimali per la produzione di vino. Quindi la regione Marche può vantare non solo la quantità del prodotto, ma anche la sua qualità. Il miglior vino prodotto dalle cantine vinicole è il Verdicchio dei Castelli di Jesi che si ottiene dalla varietà di vite Rosso Piceno. La vicinanza della regione Abruzzo, fa prevalere le uve di Montepulciano.

Particolarmente è interessante il vitigno Gaglioppo.

Inoltre, qui si coltivano i classici vitigni: Sangiovese, Trebbiano, Cabernet, Merlot, Pinot Nero e Chardonnay.

Le qualità dei vini rossi con etichetta DOC sono: la Lacrima di Morro d’Alba e la Vernaccia Nera di Serrapetrona. Le varietà dei vini bianchi con etichetta DOC sono: il Bianchello del Metauro, il Pecorino, la Passerina e il Maceratino.

Nella regione si producono due vini DOCG. Il primo è il Conero – vino rosso, con l’invecchiamento di almeno 2 anni, ottenuto da uve Montepulciano e Sangiovese.

La seconda qualità è la Vernaccia di Serrapetrona. Questo è un vino frizzante, la cui caratteristica consiste nel fatto che esso contiene 60% di uve fresche e il restante 40 % è di uve essiccate per 3 mesi.

Chi ha mai assaggiato i vini della regione Marche, egli non dimenticherà mai il loro gusto fantastico!

Tour Marche


Condividi in social
error: Контент данной страницы защищен от копирования!