Trentino Alto Adige

Questa regione, situata nel nord d’Italia, è divisa in due parti Trentino e Alto Adige.

Il Trentino è la parte meridionale della regione, la parte settentrionale – Alto Adige è chiamato Südtirol. Questa parte d’Italia per molti secoli ha subito le influenze francesi e tedesche nelle tradizioni vinicole.

Gli antichi romani adattarono questo territorio per la coltivazione della vite e introdussero per primi la tradizione di conservare i vini in botti di legno, invece che nelle anfore di ceramica. Il 40% dei terreni coltivati della regione, produce sette vini DOC e 4 tipi di vini da tavola, di categoria IGT. Questa statistica ci dice che nel Trentino Alto Adige la produzione del vino è fiorente.

Un ruolo importante per raggiungere i risultati eccellenti nel campo della vinificazione ha avuto l’apertura nel 1874 del’Istituto Agrario di San Michele, che ha permesso di aumentare il numero di specialisti per la coltivazione dell’uva e la sua successiva lavorazione.

Nella regione è molto diffusa la varietà Schiava, la seguono il Marzemino e il Nosiola (che sono coltivate prevalentemente in Valle dei Laghi), il Teroldego, e anche la famosa uva Rotaliano e Lagrein, nota come Kretzer.

La regione coltiva il classici vitigni di uve rosse: Cabernet, Merlot, Pinot Nero, Moscato Rosa, ma anche di uva bianca – Pinot Grigio, Moscato Giallo, Riesling Renano, Riesling Italico, Pinot Blianco, Sauvignon, Riesling, Muller Thurgau, Traminer Aromático, Nosiola.

Chi ha mai provato i vini Trentino Alto Adige, egli non dimenticherà mai il loro gusto fantastico!

Tour Alto Adige


Condividi in social
error: Content is protected !!
Яндекс.Метрика